Pubblicità

sergei polunin, l’enfant terrible del balletto, è il nuovo volto balmain

Il ballerino Sergei Polunin è il protagonista dell'ultimo video Balmain, come parte della serie di collaborazioni tra il brand e artisti appartenenti a diversi campi creativi.

|
set 7 2018, 3:05pm
Pubblicità

Se negli ultimi giorni avete visto un video in cui un’elegantissima Daphne Guinness guida un gigantesco tir, allora avete un’idea del concept dietro la nuova campagna Balmain. L’obiettivo è quello di celebrare la collezione autunno/inverno 18 del brand collaborando con musicisti, attori, modelle e artisti. Il Direttore Creativo Olivier Rousteing, infatti, ha sviluppato la serie di video attorno all'idea di "Balmain che suona il mondo come uno strumento musicale." Tra i nomi già resi noti ci sono Daphne appunto, insieme a cui spiccano Mina Rose e James Bay. A questi nomi si aggiunge oggi il ballerino ucraino ed enfant terrible del settore, Sergei Polunin.

Il video musicale di Hozier Take Me to Church diretto da David LaChapelle e di cui Polunin è protagonista ha attualmente 24 milioni di visualizzazioni su YouTube, e ha reso Sergei una sorta di antieroe moderno della danza contemporanea, dando nuova linfa a un settore da sempre orgogliosamente legato alla tradizione. Quando lo abbiamo intervistato l'anno scorso, non ha nascosto che l'anima reazionaria del balletto sia per lui una fonte di frustrazione. "È l'unica forma d'arte in cui non esistono manager o agenti. Non si è mai discostata troppo dalle sue origini di pratica d'intrattenimento aristocratica. Non è che la Regina Elisabetta vada a vederlo, quindi oggi le cose un po' sono cambiate, ma non ci siamo mai sforzati di ampliare i confini del nostro mondo. Quello che cerco di trasmettere è che dobbiamo utilizzare gli stessi standard di sempre, ma cercando di raggiungere un maggior numero di persone. Se di qualità, il balletto è una delle cose più affascinanti da osservare al mondo."

Nel nuovo video per Balmain, diretto da Jake Nava con le musiche di Ludwig Göransson, Sergei si muove con tutta la sua eleganza in una toilette pubblica indossando un outfit tipico del brand: giacca verde oliva in stile militare, top con paillettes e pantaloni in pelle nera lucida.

Se vi è piaciuto, date un'occhio anche nei prossimi giorni: mancano ancora tre video all'appello.

Segui i-D su Instagram e Facebook.

Questo articolo è originariamente apparso su i-D UK.

more from i-D