i-D Magazine

i-d.co is best viewed using a newer browser

We recommend you choose one of the following for the best experience possible. Click to download:

I don't mind. Take me to i-D.co anyway

"la mia musica è dark, ma io sono felice", angel haze

Angel Haze non si inchina a nessuno. Sopravvissuta a un'infanzia brutalmente tumultuosa, Angel è cresciuta per essere una guerriera. Da ribelle è scappata da Detroit, si è trasferita a Brooklyn, ha fatto uscire il suo Reservation mixtape e ha firmato immediatamente con la Universal Republic. All'inizio di quest'anno, a 22 anni, ha fatto pubblicità in modo piuttosto controverso al suo chiacchieratissimo album Dirty Gold dicendo: “Non me ne frega nulla del marketing né del disco di platino."

Argomenti correlati

Alzando il dito medio alle aspettative dell'industria, Angel porta orgogliosamente le sue cicatrici auto-inflitte come simbolo di forza, non vergogna. Preferendo uscire con le ragazze e andare ai party, “Prendo un sacco di droghe” dice, la sua crociata è la semplice sopravvivenza. Esprimendo dolore, passione e odio attraverso i suoi versi che scorrono veloci, Angel ha dimenticato come amare dopo aver subito abusi e torture nei suoi primi anni di vita. “Rimango seduta a pensare perché cazzo non riesco a creare un legame con nulla.” Oggi sta cercando di capire come fidarsi di nuovo. Registrando il suo ultimo video, A Tribe Called Red, con i-D, Angel è la prova vivente che dopo il buio viene sempre la luce.

Ho letto sul tuo account Twitter che puoi andare avanti giorni senza dormire. Come fai?
Non lo so, quando abbiamo girato A Tribe Called Red con i-D sono andata avanti quattro giorni senza dormire. Faccio spesso festa quindi... è più o meno così che funziona.

Esplori l'amore attraverso i tuoi testi?
Sì.

Sei innamorata al momento?
Vorrei, ma non lo sono. Rimango seduta a pensare perché cazzo non riesco a creare un legame con nulla. Mi chiedo se il problema sono semplicemente io, o tutti gli altri, o se sono io che mi faccio troppe domande?

L'intensità della passione che esce dai tuoi testi dimostra che sei capace di amare, è solo questione di quanto tu sia a tuo agio con questo.
Sì, decisamente. Provo sempre a spiegare alle persone che quando mi incontri di persona, per quanto dark possa essere la mia musica, io sono felice. Sinceramente sorrido dannatamente troppo spesso, prendo troppe droghe e poi salgo sul palco e metto a nudo la mia anima. Prendo tutte le cose che ho passato nella mia vita e le butto là fuori, per quanto sfacciato possa essere. Credo che nel complesso il mio messaggio non sia dark, ma positivo. Voglio che le persone continuino a lottare anche nell'oscurità perché alla fine c'è la luce. Io sono la mia luce, sono la prova che la luce arriva sempre dopo il buio. Se posso aiutare qualcuno a pensare alla propria vita in maniera diversa allora quello è un cambiamento positivo. Se posso aiutare le persone a comprendere i propri problemi e a lavorare per risolverli, allora avrò fatto qualcosa che ha un impatto. So di non essere sola; la mia musica è un rimedio. 

In questo momento stai vivendo il miglior periodo della tua vita? 
Sì. È il miglior fottutissimo momento della mia vita. Non voglio fermarmi. Se mi fermassi mi odierei. Ma non voglio.

Hai uno stylist che viaggia con te o ti occupi tu stessa del tuo guardaroba?
Ci penso io. Il mio stile cambia più o meno ogni mese. Il mese scorso portavo gonne lunghe, tipo quelle di Oak e Givenchy, e questo mese porto solo completi. Ho comprato questo completo di Acne, ho un completo gessato, uno di McQueen, e la lista va avanti. Qualunque cosa che mi stia bene. Mi piace Joseph. Devo vestirmi bene, devo avere un bell'aspetto portandolo, e devo sentirmi a mio agio. Perché altrimenti, che senso ha? Ho indossato un completo di Saint Laurent l'altro giorno per il video di i-D e, cazzo, era fantastico...

@AngelHaze 

Guarda il video di Angel Haze, A Tribe Called Red.